Cosa mangiare dopo aver perso il sangue

Se hai subito un infortunio e un sangue perduto, ovviamente il tuo primo obiettivo dovrebbe essere quello di chiedere immediata assistenza medica. Dopo il trattamento, è importante fornire al proprio corpo le sostanze nutritive necessarie per produrre nuove cellule del sangue. Tenere presente che la lesione non è l’unica causa di perdita di sangue. Potrebbe anche essere necessario ricostituire la tua approvazione di sangue dopo la nascita, un grave sanguinamento mestruale o donare il sangue. Perdi il ferro quando perdi il sangue. La carenza di ferro continua può causare anemia, una condizione causata quando il tuo corpo non ha abbastanza i globuli rossi. Mangiare cibi con calcio, vitamine B, folati, vitamina C e vitamina K aiuterà anche il vostro corpo a riempire la sua alimentazione di sangue.

Frutta e verdura

Mangiare frutta e verdura fornirà al tuo corpo vitamina C, folata, vitamina K e vitamine B-1, B-6 e B-12. La vitamina C aiuta il tuo corpo a assorbire il ferro. Il folato e la vitamina B-12 aiutano a formare globuli rossi. La vitamina K aiuta a coagulare il sangue oa coagulare. Le vitamine B-1 e B-6 aiutano il vostro cuore e mantengono i globuli rossi sani. Gli agrumi, tra cui kiwi, arance, bacche e ananas, sono una fonte di vitamina C. La vitamina B-6 può essere trovata in banane e avocado. L’asparago e la lattuga romaine possono aumentare i livelli di folato. Verdure a foglia verde possono fornire vitamina C, vitamina K e folato. I piselli sono una fonte di vitamina B-1.

Carne, pollame e pesce

Le migliori fonti di ferro sono carne, pollame e pesce. Il corpo non assorbe il ferro dalle fonti vegetali in modo efficace come il ferro da fonti animali. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, se sei vegetariano, devi consumare due volte il ferro ogni giorno come non vegetariano. Nel suo libro, “Nutrition and Diagnosis-Related Care”, Sylvia Escott-Stump scrive che verdure scure, verdure a foglia, tofu, melassa e noci possono fornire vegetariani con ferro. Stump è il direttore del programma dietetico per il Dipartimento di Nutrizione Scienza presso l’Università di East Carolina, e nel 2011 è stato presidente della American Dietetic Association. Le carni magre e il pollame forniscono anche le vitamine B-1, B-6 e B-12. La vitamina K può essere trovata in manzo, pesce e fegato.

Fagioli, noci e cereali

Vegani e vegetariani possono ricostituire i prodotti di ferro, folato e vitamina B, mangiando fagioli, lenticchie, noci e cereali. Cibi come ceci, burro di arachidi e germe di grano sono anche pieni di sostanze nutritive di sangue. Alcuni cereali e pane sono arricchiti di ferro o arricchito di ferro. Leggere le informazioni sull’etichetta nutrizionale per assicurarsi.

latteria

I prodotti lattiero-caseari, compresi latte e yogurt, così come il latte di soia e le uova, forniscono la vitamina B-1 e B-12. Se sei vegan o vegetariano, sappiate che consumare i prodotti lattiero-caseari possono influenzare i tassi di assorbimento di ferro non heme, il ferro non deriva da fonti di animali. È particolarmente importante per voi aumentare l’assunzione di vitamina C per assistere con l’assorbimento del ferro.

A seconda dei livelli di ferro, il medico può prescrivere un supplemento di ferro. Se è così, essere sicuri di prendere come prescritto e ricaricare la vostra prescrizione, se necessario. Seguire con il medico per controllare i livelli di ferro e di emoglobina. L’emoglobina è una proteina nei tuoi globuli rossi. La tua emoglobina può essere molto bassa dopo aver sostenuto una perdita di sangue. Il ferro può accumulare all’interno del corpo, quindi è importante avere i livelli di ferro monitorati. Bere molta fluidità e cercare di evitare esercizi pesanti durante la ricostruzione dell’alimentazione. Sdraiatevi e alzate i piedi se si sente leggera o capogiri. Cercate di non sedervi o di stare improvvisamente.

preoccupazioni