Gli effetti collaterali dell’olio di semi di lino durante l’allattamento

L’olio di lino è un supplemento dietetico comunemente utilizzato per il suo elevato contenuto di acidi grassi essenziali. L’olio di lino ha benefici per molte condizioni, tuttavia, l’uso da parte delle donne che allattano non è stato ben studiato fino ad oggi. Mentre il consenso generale da parte degli esperti di assistenza all’infanzia e dell’allattamento è che l’olio di lino è sicuro, alcune delle principali istituzioni mediche non sono pronte a raccomandare l’uso da parte delle donne allattamento.

Sicurezza dell’olio di lino

Purtroppo, non è stato fatto alcun consenso sull’olio di lino sicuro per le donne che allattano. Pochi studi finora hanno esaminato la sua sicurezza per le madri di cura oi loro bambini. MayoClinic.com osserva che gli studi sugli animali sull’olio di lino e sull’allattamento al seno hanno rivelato possibili rischi per la salute, anche se non spiegano cosa siano in realtà i rischi per la salute. Sebbene ciò possa essere applicato più a donne in gravidanza che possono essere vulnerabili ai potenziali cambiamenti ormonali causati dall’ingestione di olio di lino, MayoClinic.com non raccomanda alle donne in allattamento di usare il supplemento durante l’allattamento al seno.

Aumento del fabbisogno di latte?

A differenza di MayoClinic.com, Kellymom.com – una risorsa online leader per le madri che allattano – riferisce che l’olio di semi di lino è davvero sicuro per le mamme che allattano. Infatti, alcune donne lo prendono per aumentare la loro offerta di latte. L’olio di lino ha alcune proprietà di un galactagogue: un rimedio a base di erbe che aumenta la produzione di latte nelle donne che allattano. Dovresti sempre consultare il proprio medico prima di provare qualsiasi integratore, soprattutto quando stai allattando. Tuttavia, alcune donne la cui fornitura di latte è influenzata dalla mancanza di acidi grassi nella loro dieta può notare un aumento della produzione se usano regolarmente l’olio di lino. Anche se il medico dà l’approvazione per prendere un supplemento, assicuratevi di guardare il proprio neonato per eventuali segni o sintomi insoliti.

Effetto sulle condizioni di salute

Alcune donne non dovrebbero usare olio di semi di lino, se stanno allattando o no. Questo gruppo include donne con alti trigliceridi e diabete. MayoClinic.com osserva che gli studi sugli animali hanno dimostrato un legame tra l’assunzione di olio di lino e il trigliceride, e l’olio di lino ha il potenziale di provocare livelli elevati di zucchero nel sangue nei diabetici. Tuttavia, la maggior parte delle altre considerazioni sulla salute, inclusi gli sconvolgimenti digestivi e i cambiamenti ormonali, non sono causati da olio di semi di lino, ma da tutto il terreno o da semi di lino stessi.

Sanguinamento eccessivo

Il termine “sanguinamento eccessivo” non si riferisce alla mestruazione, ma al sanguinamento che si verifica dopo un infortunio. Qualunque donna che utilizzi l’olio di lino può presentare sangue diradamento durante l’integrazione, se sta allattando o no. Le persone che prendono diluenti di sangue devono evitare l’olio di lino, perché possono migliorare gli effetti di questi farmaci. Questo può essere pericoloso in caso di infortunio, quando il sangue si sarebbe coagulato meno facilmente. Mentre gli effetti collaterali dell’olio di lino sono rari, e per lo più riportati nei casi di animali, è ancora meglio controllare con il medico prima di utilizzare l’olio di lino. Le preoccupazioni di sicurezza per l’olio di lino possono influenzare non solo la propria salute ma anche quella del tuo neonato.