Il momento migliore per prendere ferro e fibre

Gli integratori di ferro possono aiutare a prevenire o trattare l’anemia di deficit di ferro, una condizione caratterizzata dalla mancanza di sangue e globuli rossi sani e l’emoglobina. Gli integratori di fibre possono aiutarti a soddisfare le vostre esigenze quotidiane in fibra, aiutando a prevenire la costipazione e la diverticolulite. È possibile prendere integratori di fibre e ferro in qualsiasi momento del giorno, ma si dovrebbe evitare di prenderli allo stesso tempo come alcuni altri farmaci.

Fibra e farmaci

Gli integratori di fibre possono ostacolare l’assorbimento del corpo di alcuni farmaci, tra cui aspirina, warfarin e carbamazepina, secondo MayoClinic.com. Evitare di assumere integratori di fibre contemporaneamente a questi farmaci.

Ferro e medicinali

Il ferro può diminuire l’assorbimento del corpo degli antibiotici di quinolone e tetraciclina. Prendere ferro almeno due ore prima o due ore dopo l’assunzione di antibiotici di quinolone e due ore prima o quattro ore dopo l’assunzione di antibiotici tetraciclina, raccomanda MedlinePlus Medical Encyclopedia. Il ferro può ostacolare l’assorbimento del corpo di una varietà di altri farmaci, compresi i bisfosfonati, levodopa, levotiroxina, metildopa, micofenolato mofetil e penicillamina. Prendete i supplementi di ferro almeno due ore prima o dopo questi farmaci.

Ferro e cibo

Per il miglior assorbimento, è necessario prendere integratori di ferro su uno stomaco vuoto, se possibile. Il corpo assorbe fino al 50 per cento meno ferro quando si prendono integratori alimentari, secondo MedlinePlus Medical Enciclopedia. Tuttavia, prendendo i supplementi di ferro con il cibo può contribuire a ridurre gli effetti collaterali come la nausea. Se prendi il ferro con il cibo, evita alcuni alimenti che possano ostacolare la capacità del corpo di assorbire il minerale: calcio, prodotti lattiero-caseari, proteine ​​di soia, caffè e tè. Gli alimenti ricchi di vitamina C possono effettivamente migliorare l’assorbimento del ferro del corpo, comunque.

Effetti collaterali

Gli integratori di ferro possono causare effetti collaterali tra cui nausea, vomito, costipazione e diarrea. Gli integratori di fibre possono causare gas e gonfiori. Prendere supplementi di ferro in diverse piccole dosi può contribuire a ridurre al minimo gli effetti collaterali. A partire da una piccola dose di fibre e gradualmente aumentando la quantità che prende può aiutare a ridurre al minimo il disagio gastrointestinale, secondo MayoClinic.com.