Quali sono i benefici per la salute del tè genmaicha?

Genmaicha è un tè verde giapponese mescolato con i noccioli di riso marrone e notato per il suo sapore arrosto piacevole. Genmaicha può essere fatto con vari tipi di tè verde. La ricerca suggerisce che bere genmaicha offre regolarmente molti benefici per la salute e aiuta a prevenire la malattia, a causa dei polifenoli benefici nel tè.

antiossidanti

Il tè Genmaicha è ricco di polifenoli, come catechine e acido gallico, così come altri antiossidanti come carotenoidi e acido ascorbico. Secondo una revisione del 2006 sugli effetti benefici del tè verde pubblicata nel “Journal of the American College of Nutrition”, il tè verde ha una capacità antiossidante totale superiore a quella del tè nero e un’attività antiossidante più alta rispetto alle verdure come l’aglio, il cavolo, lo spinaci e Cavoletti di Bruxelles. I fumatori che consumavano 6 tazze al giorno di tè verde per sette giorni hanno mostrato livelli più bassi di danni al DNA causati da radicali liberi e meno generazione di radicali liberi.

Prevenzione del cancro

Negli studi sugli animali, il tè verde ha dimostrato di inibire il cancro della pelle, del polmone, della cavità orale, dell’esofago, dello stomaco, del fegato, del rene e della prostata. Lo studio “Journal of the American College of Nutrition” ha riportato che le donne che bevono tè verde mostrano regolarmente un rischio significativamente ridotto di cancro al seno rispetto alle donne che bevono meno di 1 tazza al mese. Il tè verde bere è anche associato a minori rischi di cancro ovarico e di cancro alla prostata umana. La ricerca sull’associazione tra tè verde e stomaco, colon e cancro rettale è meno convincente.

Bassa pressione sanguigna

In medicina cinese, il tè verde come il genmaicha è creduto per aiutare a ridurre la pressione alta, ma la ricerca su questo uso è inconcludente. Uno studio pubblicato nel 2004 negli “Archivi della Medicina Interna” ha concluso che bere il tè verde quotidianamente per un anno significativamente riduceva il rischio di sviluppare ipertensione. Tuttavia, altri studi non hanno mostrato alcun effetto.

La salute del cuore

Studi epidemiologici suggeriscono che il bere tè verde abbassa il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Uno studio della “American Journal of Epidemiology” ha scoperto che le persone che avevano bevuto 1 o più tazze di tè verde, come il genmaicha, al giorno dell’anno precedente avevano un rischio inferiore di 44 per cento di attacchi cardiaci di quelli che non bevevano tè. Una meta-analisi 2001 del “American Journal of Epidemiology” sull’effetto del tè sulla malattia cardiovascolare stimava che un aumento del consumo di tè verde di 3 tazze al giorno abbassasse l’incidenza del dolore cardiaco dell’11%.

Suggerimenti per il servizio

Per preparare la genmaicha, usare 1 tè di heaping di tè allentato per ogni tazza d’acqua. Genmaicha, come gli altri tè verdi, dovrebbe essere immersa in una temperatura più bassa rispetto a tè nero o oolong. La temperatura ideale dell’acqua è di 176 a 185 gradi Fahrenheit. Scendi la tua genmaicha per non più di tre minuti per evitare un tè eccessivamente amaro. Se il tè risultante è troppo forte, usa meno foglie per la prossima volta. Se vuoi un tè più forte, fai la tua tazza successiva con più foglie. Tradizionalmente, il genmaicha viene consumato senza latte o dolcificanti aggiunti.