Usi e vantaggi: pompelmi contro arance

Le battaglie alimentari vanno da chi fa la migliore fetta di pizza sottile di crosta di New York a chi ha le ali di pollo più calde. Nella battaglia di arance contro il pompelmo, non ci sono perdenti vere, come la Harvard School of Public Health raccomanda alla gente di ottenere nove porzioni o 4 ½ tazze di frutta e verdura ogni giorno. Nel decidere tra i due frutti, molto poco determina perché uno dovrebbe essere mangiato sopra l’altro. Può essere meglio godere di entrambi e dei vantaggi che ciascuno ha da offrire.

Nutrizione

Entrambe le arance e il pompelmo sono simili in termini di basso contenuto di calorie con grasso, colesterolo o sodio zero. Mangiare un intero mezzo arancione fornirà 80 calorie rispetto a 60 calorie quando si mangia una metà di un pompelmo. Le arance hanno carboidrati complessivamente più alti, che si abbattono in più grammi di zucchero e fibra di pompelmo. Le arance forniscono più vitamina C, offrendo il 130 per cento delle necessità quotidiane, oltre ad essere più alte nel selenio e in una delle vitamine B, tiamina. Anche le arance hanno un po ‘di folato rispetto alle pompelmi. D’altra parte, le pompelmi hanno significativamente più vitamina A al 35 per cento rispetto al 2 per cento e leggermente più fosforo, pur fornendo ancora 100 per cento della dose giornaliera di vitamina C.

Usi arancioni

Le arance vengono generalmente consumate intere o succedute. La crosta può essere indossata per aggiungere sapore alle ricette, e le varietà più acide possono essere fatte in marmellate per aiutare a farli dolcificare. I fiori dell’albero arancione sono comunemente usati in tè e come tocchi decorativi in ​​alcuni paesi asiatici. La buccia può essere utilizzata come un repellente slug per i giardinieri e un tipo speciale di miele può essere fatto facendo api negli agrumeti durante la fioritura. Questo miele è chiamato miele d’arancio e raccoglie il sapore delle arance.

Usi pompelmo

Le pompelmi sono spesso mangiate dimezzate con zucchero o altri dolcificanti sulla parte superiore mentre l’interno è tagliato dalla buccia con un coltello o un cucchiaio. Il succo è anche popolare come bevanda per la colazione. Quando non mangiato fresco, il pompelmo è un frutto popolare in tazza di frutta in scatola e mix di insalata di frutta. In alcuni paesi come l’Australia, il pompelmo è goduto come una marmellata o gelatina. La buccia della frutta può essere candita e utilizzata come fonte di pectina per la conservazione di altri frutti. L’olio di buccia viene utilizzato per assaporare molti soda diversi e aumentare il sapore di altri succhi.

Interazioni farmacologiche

Le persone che assumono farmaci per il colesterolo alto, l’alta pressione sanguigna, l’ansia o altri farmaci psicologici devono controllare con un medico prima di mangiare pompelmo in qualsiasi forma. La guida della salute della famiglia di Harvard Medical School indica alcuni enzimi nei succhi di pompelmo e due specie di arance, Siviglia e tangelle, che interferiscono con l’assorbimento dei farmaci a livello dell’intestino. Mentre gli enzimi diminuiscono l’assorbimento dei farmaci fino al 47 per cento, questa interazione può simultaneamente causare i farmaci a raggiungere il flusso sanguigno più rapidamente, causando una reazione più veloce al farmaco rispetto a quanto previsto. Per coloro che amano la frutta al mattino con i loro meds, le arance sono la scelta più sicura.