Qual è la differenza tra saccarosio, glucosio e fruttosio?

Il glucosio e il fruttosio sono entrambi monosaccharidi – semplici molecole di zucchero. La saccarosio è un disaccharide composto da due molecole di zucchero semplici, da una molecola di glucosio e da una molecola di fruttosio. La saccarosio, il glucosio e il fruttosio possono gustare simile nelle fonti alimentari come frutta, miele e caramelle, ma in realtà sono piuttosto diversi.

Tutti gli zuccheri non sono gli stessi

Il saccarosio e lo sciroppo di mais ad alto fruttosio sono fonti importanti di fruttosio e glucosio aggiunti agli alimenti. Il saccarosio – lo zucchero da tavola – è uguale fra fruttosio e glucosio. HFCS è glucosio e fruttosio mescolato in diverse concentrazioni, il più comune è il 55% di fruttosio e il 45% di glucosio. HFCS è in bevande analcoliche e pasticceria, così come molti alimenti trasformati. Anche se troppo di uno zucchero nella tua dieta non è buona, i ricercatori di uno studio di revisione pubblicato nel 2013 in “Journal of Nutrition and Metabolism” suggeriscono che il fruttosio è legato alla sindrome metabolica, una combinazione di problemi medici che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari e Diabete quando si verificano insieme. HFCS è sotto controllo perché i produttori non sono tenuti a specificare sulle etichette alimentari per i consumatori generali quanto il fruttosio è nella concentrazione.

Il glucosio può essere un male minore

I ricercatori di uno studio presso la University of California Davis pubblicati nel 2008 in “The American Journal of Clinical Nutrition” hanno confrontato gli effetti sulle scimmie di bevande consumate zuccherate con fruttosio, glucosio, saccarosio e HFCS. Il glucosio non ha aumentato i trigliceridi, che sono grassi o lipidi nel sangue, come gli altri dolcificanti, che contengono tutto il fruttosio. Più tardi in uno studio pubblicato nel 2011 in “The Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism”, ancora a UC Davis, i ricercatori hanno scoperto che le bevande zuccherate con HFCS o con fruttosio hanno aumentato i lipidi nel sangue negli adulti umani in soli due settimane, mentre le bevande zuccherate con glucosio non.

Fruttosio – Non così dolce

Il fruttosio è stato collegato a più di un parametro associato alla sindrome metabolica. I ricercatori del 2013 “Journal of Nutrition and Metabolism” hanno riscontrato che il fruttosio può aumentare l’acido urico nel sangue, mentre ricercatori di uno studio pubblicato nel 2011 in “Annali dell’Accademia delle Scienze di New York” hanno dichiarato che il fruttosio è associato ad un aumentato addominale Obesità, lipidi anormali del sangue e resistenza all’insulina.

Ridurre il rischio per la sindrome metabolica

Un buon modo per diminuire il rischio di sindrome metabolica è quello di ridurre gli zuccheri aggiunti nella vostra dieta. Gli zuccheri aggiunti sono quelli non trovati naturalmente in frutta, verdura, cereali e latte, in modo da mangiare principalmente alimenti freschi e limitare l’assunzione di alimenti trasformati. Se vi capita di mangiare alimenti trasformati, leggere l’elenco degli ingredienti per lo zucchero aggiunto, che può apparire come un nome diverso da quello dello zucchero. Alcune parole da guardare sono quelle che terminano con “tai”, come saccarosio e maltosio, così come sciroppo di mais ad alto fruttosio, sciroppo di mais, melassa e miele.