Quali alimenti e bevande sono alti negli antiossidanti?

I radicali liberi sono molecole dannose che possono essere dovunque, compresi nell’aria che respiri, nel fumo di sigaretta o nei cibi che mangi. Gli antiossidanti proteggono le cellule del corpo da danni dovuti ai radicali liberi. Gli antiossidanti più comuni includono vitamina A, vitamina C, vitamina E e carotenoidi, tra cui beta-carotene, licopene e luteina. Frutta, verdure, tè verde, cioccolato fondente e vino rosso sono tra i più alti contenitori e bevande contenenti antiossidanti.

Frutta e verdura

Frutti e verdure profonde come bacche, pomodori, carote, broccoli, mele e prugne sono piene di antiossidanti che aiutano a proteggere le cellule contro malattie cardiovascolari e alcuni tumori. Mangiare la raccomandata 1 1/2 a 2 tazze di frutti colorati e 2 a 3 tazze di verdure colorate al giorno può aiutare a garantire che diversi antiossidanti sono consumati e utilizzati dal corpo. Aggiungere le bacche alla farina d’avena o al cereale a colazione, a pomodori affettati su un sandwich a pranzo, una prugna fresca come uno spuntino e gettare alcune carote e broccoli in un friggere a cena per raggiungere una giornata ricca di antiossidanti.

Tè verde

Il tè verde contiene un diverso tipo di antiossidanti chiamato catechine. L’effetto purificante di questi antiossidanti protegge le cellule dai radicali liberi che possono portare alla formazione di coaguli di sangue, aterosclerosi e cancro. Il tè verde bevendo quotidianamente ha il potenziale di non solo ridurre il rischio di cancro, ma anche il rischio di ripetere il cancro, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Il tè verde è più vantaggioso se consumato fresco. I tè non decontaminati, istantanei e in bottiglia hanno generalmente meno i composti antiossidanti. Il tè verde può interagire con alcuni farmaci, quindi se prendete farmaci da prescrizione, consultate il proprio medico prima di bere tè verde.

Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente ha più del 60 per cento di cacao, il che significa che è più alto negli antiossidanti del cioccolato al latte e ricco di flavonoidi, che le conferiscono il colore scuro. I vantaggi di cioccolato fondente includono la riduzione della pressione sanguigna, l’abbassamento del colesterolo e la riduzione del rischio di coaguli di sangue. Secondo i sistemi sanitari del Michigan, circa un once di cioccolato fondente al giorno è raccomandato. Accoppiando le bacche fresche con cioccolato fondente produce uno spuntino antiossidante in grado di soddisfare qualsiasi dente dolce. Il cioccolato fondente, tuttavia, è alto in grassi, mediamente circa 165 calorie per oncia secondo il Dipartimento dell’Agricoltura Usa.

Vino rosso

Al contrario di uve verdi, si trovano più antiossidanti nella pelle di uve rosse e viola scure utilizzate per fare vino rosso, come il Cabernet. I vini rossi contengono resveratrolo e un gruppo di antiossidanti chiamati antociani che aiutano a controllare la pressione sanguigna, riducono i danni ai vasi sanguigni e proteggono da malattie cardiovascolari. Secondo l’ospedale Yale-New Haven, i ricercatori di Harvard dicono che il consumo moderato di vino rosso può avere effetti protettivi per il cuore.