Tecniche di visualizzazione per gli atleti

La leggenda del golf Jack Nicklaus ha usato spesso immagini mentali per visualizzare il suo swing e persino la traiettoria della palla prima di essere pronti a giocare. Le immagini mentali sono un utile strumento che può aiutare gli atleti a concentrarsi sui loro punti di forza, a costruire fiducia e migliorare le prestazioni. Anche se non è un sostituto della pratica e del duro lavoro, può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi e migliorare il tuo gioco.

La visualizzazione o l’immaginazione mentale è una tecnica in cui si immagina in un ambiente specifico che svolge un’attività specifica. Può aiutarti a familiarizzare con un percorso mentale di un corso di corsa o di un gioco complicato prima di un evento. È possibile utilizzare la visualizzazione per visualizzare l’esecuzione su un livello superiore. È anche uno strumento di motivazione efficace, che ti ricorda i tuoi obiettivi e aiuta a stimolare la fiducia.

Le immagini mentali hanno maggior successo quando diventa un’abitudine che si esercita ogni giorno, ma si dovrebbe anche usare prima, durante e dopo l’allenamento. Trascorrete tempo durante ogni sessione di immagini che pratichi mentalmente e si concentra su tecniche e competenze adeguate. Prima che un evento inizia durante un concorso, esegui mentalmente il tuo piano, concentrandosi su qualsiasi dramma, abilità, movimenti e reazioni significativi o qualsiasi tipo di sentimento che desideri utilizzare durante la tua esecuzione. Uno studio in Francia, pubblicato nell’agosto 2005 in “Percezione e competenze del motore”, ha mostrato che le immagini mentali combinate con la pratica fisica migliorano notevolmente le prestazioni anche con gli atleti in atto.

Le cattive abitudini ti fanno focalizzare il passato invece di guardare avanti per il futuro. Per forzarsi da questo ciclo negativo, utilizzare tecniche di rottura del modello. Un interruttore di forma può essere una parola o una frase che grida nella tua mente o un’azione fisica come il ritocco di una banda di polso elastica quando si sente una cattiva abitudine o una sensazione negativa che risuona di nuovo. Se si dispone di un atleta modello di ruolo che si desidera emulare, è possibile anche utilizzare il suo nome come interruttore di modello, immaginando come il modello di ruolo si avvicini a una situazione.

Imparare a convocare la fiducia prendendo respiro profondo, poi immaginando ogni timore che hai sulla tua performance. Immagina di riempire il tuo corpo con fiducia attraverso il tuo respiro e pensieri mentre intrappola la paura all’interno di una bolla mentale che svanisce o si restringe. Se rimane una paura, immagina una chat tra la tua fiducia e le paure, chiedendo le paure di ciò che vogliono fare la fiducia ogni volta che si verificano dubbi.

Chiudere gli occhi e descrivere la cornice per fotogramma, come in un filmato, ogni parte di un’attività che si desidera realizzare, ad esempio una mossa di pattinaggio o il lancio di una palla da basket attraverso un cerchio. Attirare l’attenzione su ogni piccolo dettaglio in quell’attività. Immaginate che cosa suona il ghiaccio mentre fai un giro, che cosa la pelle in una pallacanestro si sente, cosa odori ti senti dentro l’arena. Immagina ogni parte dell’attività in questo modo, rallentando il film e osservando ogni movimento in sequenza, usando tutti i tuoi sensi. Quando il film finisce, l’ultimo fotogramma sarà un fine di successo per la tua attività, sia che si tratti di un salto di pattinaggio o di una palla che entra nell’obiettivo.

Lo psicologo dello sport Dr. Jeff Simons della California State University, East Bay, ha sviluppato una routine “Quick Set” per aiutarti a creare un’immagine mentale efficace negli ultimi 30 secondi prima di una gara o come un modo per rifocalizzare dopo una distrazione. Comprende segnali fisici, emotivi e di messa a fuoco. Per la cortesia fisica, chiudi gli occhi, liberi la mente e respiri profondamente e ritmicamente, attraverso il naso e uscire dalla bocca. Poi viene la cue emotiva, in cui immagina una vittoria precedente e ricrei quei sentimenti di successo. Concentrarsi sul momento esatto di inizio della competizione, come ad esempio spazzare via la “B” del bang durante uno sprint.

Identificazione

Quando utilizzarlo

Pattern Breaking

Rafforzamento della fiducia

Uso dei sensori

Set rapido