Tacchino e colesterolo

Avere il colesterolo alto può portare a malattie cardiovascolari se non lo metti sotto controllo. Se il tuo colesterolo è elevato, iniziare a prestare attenzione a quali tipi di carni si sta mangiando. Puoi sicuramente avere il tacchino, anche se contiene sia colesterolo e grassi saturi. Tuttavia, dovrai rimuovere tutta la pelle e utilizzare determinate tecniche di cottura per mantenerla più magra possibile.

Quantità di colesterolo

Il seno tacchino senza tetto arrostito è uno dei tagli più bassi del colesterolo. Un serving di 3 1/2-oncia contiene meno di 45 milligrammi di colesterolo. Se si lascia la pelle, si ottiene il doppio del colesterolo, o fino a 90 milligrammi per 3 1/2 once. La carne gamba ha ancora di più. Otterrete oltre 60 milligrammi da 3 1/2 once di carne della coscia senza pelle, o più vicini a 85 milligrammi se lo mangiate con la pelle. La carne scura arrostita con la pelle è il più grande delinquente, che ti dà fino a 135 milligrammi di colesterolo da 3 1/2 once. Se stai preparando hamburger di tacchino, un pizzico di pollo da 3 o 2 once è 85-93% di spessore ti dà circa 105 milligrammi. Tagliare quello scelto optando per il tacchino di terra privo di grassi. Otterrete appena 65 milligrammi di colesterolo da un grasso senza grasso 3/2 once.

Il tuo limite giornaliero

Finché sei sano e ad un peso corretto, puoi avere fino a 300 milligrammi di colesterolo ogni giorno. Ma se hai una storia familiare di malattie cardiache o se hai un alto livello di colesterolo, di ipertensione o di diabete, mantenga la tua assunzione a meno di 200 milligrammi al giorno, afferma le linee guida dietetiche per gli americani 2010. A seconda di quale categoria si applica a te, 3 1 / 2 once di carne di tacchino leggero tostato occupa 15 – 23 per cento del colesterolo che si può avere per la giornata. Evitare tagli scuri con la pelle. Solo 3 1/2 once di questo tipo di tacchino può utilizzare fino al 68 per cento della vostra dose di colesterolo per il giorno.

Dettagli grassi saturi

Il colesterolo dietetico è particolarmente pericoloso se si ha anche un sacco di grassi saturi. Insieme, queste sostanze grasse aumentano la lipoproteina a bassa densità – LDL – nel sangue. LDL è il tipo di colesterolo responsabile per aumentare il rischio di malattie cardiovascolari aumentando il tuo colesterolo totale e indurendo le arterie. Meno del 10 per cento delle vostre calorie dovrebbe provenire da grassi saturi, pari a 22 grammi per una dieta di 2.000 calorie. Ma se sei già a rischio di malattie cardiache, non avere più di 15 grammi per una dieta di 2.000 calorie, che è il 7 per cento del massimo calorie, suggerisce l’American Heart Association. Il seno di tacchino non arrostito ha meno di 1 grammo di grassi saturi, mentre la carne scura con la pelle contiene più di 3 grammi. Le patate di tacchino senza grasso hanno 0,7 grammi di grassi saturi, mentre altri tipi a basso tenore di grassi hanno fino a 4,5 grammi.

Considerazioni di cottura

Il modo in cui preparate il tacchino ha un ruolo importante in quanto il colesterolo e il grasso saturo che stai ottenendo. Utilizzando il burro aumenta il colesterolo e il grasso saturo in tacchino. La margarina non è sempre migliore. Alcuni di essi hanno grassi trans, che sono noti per sollevare il colesterolo LDL e ridurre la lipoproteina ad alta densità, o HDL – il benefico tipo di colesterolo che stabilizza il tuo colesterolo totale. Utilizzare invece olii vegetali come il girasole, la canola o la soia. Questi oli contengono grassi monounsaturated e polyunsaturated, o MUFAs e PUFAs per breve, che possono aiutare a ridurre il colesterolo nel sangue totale. Infine, cucinare il tacchino in una cremagliera per consentire il grasso in più di gocciolamento giù sotto alla padella.