I benefici del tè di bacche di biancospino

Hawthorn è un arbusto spinoso nella famiglia di rosa che cresce in tutto il mondo. Le bacche di Hawthorn sono state utilizzate per trattare i problemi cardiaci da almeno il 1 ° secolo, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Tradizionalmente, il tè di bacche di biancospino è stato usato per trattare l’insufficienza cardiaca, il dolore al torace, il battito cardiaco irregolare, l’alta pressione sanguigna e l’indurimento delle arterie. Le bacche di Hawthorn – insieme alle foglie e ai fiori – sono una buona fonte di antiossidanti protettivi cardiaci come la procyandina oligomerica e la quercetina, che può spiegare perché il tè di bacche di biancospino ha una tale affinità per la salute del cuore.

Dolore toracico e insufficienza cardiaca

Tradizionalmente, il tè di bacche di biancospino è stato usato per alleviare l’angina – oi dolori al petto – associati a insufficienza cardiaca congestizia e flusso di sangue limitato al cuore. Studi scientifici moderni condotti sulle foglie e sui fiori della pianta del biancospino hanno dimostrato che l’impianto può migliorare i sintomi di CHF come stanchezza e respiro corto quando viene utilizzato come trattamento aggiuntivo, secondo una revisione pubblicata nel “Database Cochrane of Systematic Reviews” Nel gennaio 2008. Mentre non esistono studi scientifici fino ad oggi effettuati sugli effetti del tè di bacche di biancospino, le bacche contengono flavonoidi e altri costituenti simili alla foglia e al fiore, possibilmente in quantità minori, secondo l’Università di Maryland Medical Center.

Biancospino per alta pressione sanguigna

Uno studio pubblicato in “Phytotherapy Research” nel Feruary del 2002 ha rivelato che un estratto di biancospino ha dimostrato effetti ipotensivi misurabili in persone con lieve pressione alta. Lo studio ha esaminato una piccola dose giornaliera di un estratto di fiore di biancospino e di foglia – non sono stati studi scientifici sul tè di bacche di biancospino fino ad oggi. Secondo il medico naturopatico e l’erborista Sharol Tilgner, il tè di bacche di biancospino è utile per curare l’alta pressione sanguigna che è specificamente correlata allo stress.

Hawthorn per calmare Heartache

Mentre la medicina contemporanea si concentra principalmente sui disturbi fisici, i professionisti integrativi affermano che il sistema emotivo è intrinsecamente legato alla salute generale. Il tè di baccalà di Hawthorn può essere usato per affezioni emozionali legate al dolore, secondo Tilgner in “Herabl Medicine dal cuore della terra”. Suggerisce l’uso di tè di bacche di biancospino per assistere nel perdono del sé o dell’altro e nell’aprire il cuore Durante il processo di guarigione.

Consigli veloci

Il tè di bacche di Hawthorn è generalmente considerato sicuro, tuttavia Tilgner mette in guardia che il biancospino può aumentare gli effetti dei farmaci cardiaci come la digitoxina e non dovrebbe essere utilizzato in combinazione con erbe contenenti glicosidi cardiaci, tra cui guanto volpe e giglio della valle. Se hai una condizione cardiaca, è importante lavorare con un medico o un altro professionista sanitario qualificato se sei interessato ad integrare il tè di bacche di biancospino nel tuo stile di vita. Tilgner suggerisce che il tè di bacche di biancospino è meglio assunto per almeno 3 mesi per il maggior beneficio cardiaco.