Cosa significa se il mio viso diventa molto rosso e caldo durante l’esercizio fisico?

Ottenere un viso rosso durante l’esercizio è normale come la sudorazione per alcune persone. Nella maggior parte dei casi, un viso rosso dopo l’esercizio è perfettamente normale e non ha motivo di preoccupazione. È più diffuso nelle persone con la pelle giusta ed è solo una parte del tuo trucco genetico. La quantità di tempo necessario per ritornare alla tua faccia varia anche tra gli individui. Fattori come il livello di forma fisica e l’intensità dell’esercizio influenzeranno anche il livello di arrossamento.

Quando cominciate ad esercitarti, molti cambiamenti avvengono all’interno del tuo corpo. Tu respiri più velocemente e i polmoni lavorano di più per fornire il flusso sanguigno con più ossigeno. La tua frequenza cardiaca aumenta mentre il tuo cuore lavora più a lungo per aumentare il flusso sanguigno ai muscoli che stai lavorando. In modo che il tuo sistema cardiovascolare possa lavorare in modo più duro, piccoli vasi sanguigni e capillari si allargano per fornire l’ossigeno ai muscoli e rimuovere i prodotti di scarto. Questa dilatazione è chiamata vasodilatazione e rende il tuo volto rossore come più sangue viene portato dai capillari sotto la pelle.

Mentre esercitate e lavorate i muscoli, aumenta la tua temperatura corporea. I vasi sanguigni dilatati portano un aumento del flusso sanguigno alla tua pelle dove trasferisce calore al tuo ambiente per evitare che si surriscaldi. Tu anche sudare a raffreddarsi. Entrambi questi fattori possono portare a un volto rosso e si può aspettare che il viso diventi più rosso quando si esercita a caldo che in un clima fresco. Tuttavia, se un viso scoperto è anche combinato con vertigini, nausea o stanchezza, potrebbe essere dovuto ad altri motivi e si dovrebbe smettere di esercitare immediatamente.

Un volto rosso durante l’esercizio può essere normale per molte persone, ma se è accompagnato da una bocca secca, sete e vertigini, può essere un segno di disidratazione. Ciò può causare ipertermia o scosse di calore, che è un grave problema medico. I sintomi di ipertermia possono includere un volto rosso, vertigini, nausea, respiro veloce, poco profondo, vomito e una frequenza cardiaca veloce. Se il tuo volto rosso è accompagnato da questi sintomi o da lightheadedness, palpitazioni cardiache o difficoltà a respirare, allora si dovrebbe vedere un medico. La condizione della pelle rosacea può essere esacerbata anche dall’esercizio, rendendo il viso più rosso.

Mentre è improbabile che il tuo viso diventa rosso quando si esercita, ci sono misure preventive che è possibile prendere per ridurre al minimo l’arrossamento. Bere molta acqua per mantenerti idratata ed esercitare in un ambiente fresco. Se esercitate all’aperto, evitare la metà del giorno e il primo pomeriggio durante i mesi estivi, mantenendo la temperatura corporea più basse può minimizzare l’arrossamento. Indossare abiti sciolti e ridurre l’intensità dell’allenamento per ridurre l’arrossamento.

Esercitazione e circolazione

Dissipazione di calore attraverso la vasodilatazione

Altre cause di rossore

Tonificare il rosso