Perché il sistema urinario è importante?

Gli esseri umani, come altre creature viventi, si sforzano di mantenere l’omeostasi, il che significa equilibrio. Il cervello e altri organi lavorano insieme per regolare la temperatura corporea, l’acidità del sangue, la disponibilità di ossigeno e molte altre variabili. Dato che gli organismi viventi devono assumere nutrienti e acqua, un’importante funzione omeostatica è l’eliminazione o la capacità di escrezione di sostanze chimiche e liquidi, in modo da mantenere l’equilibrio interno. Il sistema urinario svolge importanti funzioni di escrezione e ruolo homeostatico.

Caratteristiche

Il sistema urinario è costituito principalmente dai reni che filtrano il sangue, gli uretri che spingono urina dai reni alla vescica, la vescica che contiene l’urina e l’uretra attraverso la quale l’urina esce dal corpo. Funzionalmente, i reni sono la parte più complicata del sistema. Spiega il dottor Lauralee Sherwood nel suo libro “Fisiologia umana”, i reni lavorano filtrando il sangue attraverso i tubi lunghi, poi riportando il sangue filtrato in circolazione, mentre alcuni liquidi ei prodotti di scarto usciranno dai reni come urina.

considerazioni

Un punto importante per quanto riguarda la comprensione del sistema urinario è che, in generale, il sistema non è progettato per eliminare il fluido. In genere, gli esseri umani si sforzano di mantenere i fluidi corporei. Come tali, i reni elimina il liquido come necessario, ma le tossine ei prodotti di scarto devono essere sciolti in acqua per essere esclasti, quindi una eliminazione del fluido è inevitabile. Il dottor Sherwood osserva che, in generale, i reni hanno un ruolo cruciale non nell’eliminazione, ma nel mantenimento del fluido corporeo – se non erano così eccellenti nel mantenere fluido, l’intero volume del sangue sarebbe stato urinato in un paio d’ore.

Funzione escretoria

Forse il ruolo del sistema urinario con il quale la maggior parte delle persone è familiare è quello dell’escrezione: per via della minzione, l’uomo si libera dall’acqua e dalle sostanze chimiche extra dal flusso sanguigno. Nel loro libro “Biochimica”, Drs. Reginald Garrett e Charles Grisham notano che il sistema urinario aiuta a eliminare i residui azotati prodotti dalla digestione proteica dal flusso sanguigno. Inoltre, i reni hanno un ruolo nel mantenimento di una normale acidità del sangue, eliminando o mantenendo composti acidi e basici nel sangue.

Funzione homeostatica

Un altro aspetto importante del sistema urinario è la sua capacità di distinguere tra composti di sangue che sono utili al corpo e devono essere mantenuti, come lo zucchero e composti nel sangue che sono tossici e devono essere eliminati. Il sistema di filtrazione dei reni, costituito da unità funzionali chiamato nefroni, è in grado di distinguere tra i diversi composti disciolti nel sangue e eliminare solo quelli che non sono utili. Nel suo libro “Anatomia e Fisiologia”, il dottor Gary Thibodeau osserva che i reni sani sono così buoni nel mantenere composti utili che l’urina contiene, per esempio, in nessun circolo normale, con zuccheri rilevabili.

Expert Insight

Poiché i reni hanno bisogno di acqua per fare l’urina, essi funzionano meglio in individui ben idratati. Coloro che beve molta acqua e mantengono una buona idratazione formano grandi quantità di urina diluita. Questo aiuta a proteggere la salute della vescica e dei reni, che sono influenzati negativamente dalle tossine concentrate in urina a basso volume. Note MayoClinic.com, urinare frequentemente impedisce anche i batteri a colonizzare la vescica e aiuta a prevenire le infezioni del tratto urinario.