Gli effetti del succo di cavolo crudo & ibs

La sindrome dell’intestino irritabile, o IBS, è una condizione comune del tratto digestivo. I sintomi includono disagio addominale, gonfiore, costipazione, diarrea e flatulenza. La causa di IBS non è certa. I fattori dello stile di vita come lo stress e la dieta sono probabili cause comuni, come le allergie alimentari. Consumare il succo di cavolo crudo può essere di beneficio per i malati di IBS, in particolare quelli che sperimentano la stitichezza. Per altri, può causare alcuni sintomi di IBS, tipicamente gonfiore e flatulenza.

Sollievo della stitichezza

Il cavolo crudo, consumato da solo o come succo di frutta, può avere un effetto lievito lassativo, rendendolo efficace nel ridurre la costipazione associata a IBS. Il National Clearinghouse per le malattie digestive, o NDDIC, consiglia di bere quotidianamente liquidi per idratare il corpo e rendere i movimenti intestinali più morbidi e più facili da passare. Il servizio suggerisce che i liquidi bere come acqua o succo possono fornire sollievo di stitiche in alcuni individui.

Effetti di pulizia e di guarigione

Il succo di cavolo crudo ha un effetto di pulizia e di guarigione sul sistema digestivo. Contiene due sostanze preziose, zolfo e cloro. Insieme possono profondamente pulire le membrane di muco dello stomaco e del tratto intestinale. Questo effetto di pulizia si applica solo quando il succo viene preso nel suo stato grezzo, senza l’aggiunta di sale. Le proprietà curative del succo di cavolo crudo possono aiutare a trattare ulcere dello stomaco. Sebbene questi effetti abbiano un impatto positivo sulla salute del tratto digestivo, non è chiaro se siano di alcun beneficio nel trattamento della IBS.

glutammina

L’glutammina dell’amminoacido è presente nel succo di cavolo crudo. La glutammina aiuta a rafforzare il tratto intestinale in modo che le sostanze nutritive siano assorbite in modo più efficiente. Ciò può contribuire a ridurre il rischio di malnutrizione, talvolta associato a IBS. Secondo un articolo scritto da Ron Lagerquist sul sito web della risorsa di digiuno Freedomyou, il succo di cavolo deve essere consumato entro 60 secondi dalla spremitura, altrimenti la glutammina comincerà a rompersi.

considerazioni

Il cavolo è un problema alimentare per molte persone con IBS perché contiene uno zucchero complesso chiamato raffinosa. Questa sostanza può produrre gonfiore e flatulenza indesiderati. Allo stesso modo, bere troppo succo di cavolo in una sola go può anche causare gas, a causa dello zolfo che contiene reagire con i batteri nell’intestino. Quando spremere il cavolo crudo, evitare di bere più di 4 once di succo alla volta. È meglio mescolare con altri succhi come carota, sedano o succo di mela. Ciò può migliorare la sua palatabilità, in quanto il succo di cavolo ha un sapore forte e amaro.