Proteina del siero di latte e perdita di muscoli anziani

Seguire una buona dieta e ottenere esercizio regolare diventare ancora più importante come si invecchia. Recenti studi indicano che una dieta che include proteine ​​di buona qualità, come il siero di latte, può contribuire a ridurre la perdita dei muscoli associati all’età. Il dottor Alan Hayes, ricercatore nel metabolismo dell’esercizio all’Università di Victoria, riferisce che ritardare la graduale perdita di muscoli è vitale per un sano invecchiamento. Per capire perché la proteina del siero di latte può essere utile, devi sapere qualcosa sul formaggio.

Cagliate e siero di latte

La signorina Muffett stava mangiando latte macinato quando vide il ragno. Quando il latte viene acidificato, alcune delle proteine ​​o la caseina si bloccano in una massa gelatinosa chiamata cagliata. Il liquido bianco che lascia circondare le cagliate è chiamato siero di latte. Quando le cagliate vengono pressate e sfiorate, il solido diventa formaggio. Una volta, il siero è stato gettato via. Tuttavia, come componente del latte, il valore altamente nutrizionale del siero è ormai generalmente accettato.

Perdita di muscoli

I medici chiamano i muscoli legati all’età legati alla sarcopenia. I tuoi nonni avrebbero potuto accettare questo come inevitabile. Tuttavia, i professionisti della sanità ora comprendono meglio il processo di perdita muscolare. Qualunque sia la tua età, il muscolo viene costantemente suddiviso come parte del normale metabolismo. Tuttavia, nelle persone anziane, la ricostruzione muscolare, o l’anabolismo, rallenta. L’Assistente Professore Christos Katsanos al Centro per la Biologia Metabolica riferisce che l’integrazione nutrizionale può essere un modo importante per aumentare l’anabolismo muscolare negli anziani. La debolezza del muscolo può avere gravi implicazioni sulla salute. Ad esempio, è molto più probabile che cadere e subire lesioni se i muscoli della gamba debole li rendono instabili. Così, con recenti progressi nella comprensione, non si deve accettare la sarcopenia come una conseguenza inevitabile dell’invecchiamento.

Disponibilità di amminoacido

Quando la proteina muscolare viene suddivisa ai suoi amminoacidi costituenti, vengono rilasciati nel sangue. Nelle persone anziane non sono tutte riprese, quindi si verificano perdite graduali di muscoli. L’ingestione di una miscela di aminoacidi equilibrata stimola l’accumulo muscolare aumentando i livelli di amminoacidi nel sangue. Gli aminoacidi essenziali che il tuo corpo non possono fare sono ancora più efficaci. Il dottor Elena Volpi, professore presso l’Università del Texas Medical Branch, riferisce che le persone anziane rispondono altrettanto bene come i più giovani a elevare i livelli di amminoacidi nel sangue.

Proteine ​​del siero di latte

Whey contiene una vasta gamma di proteine, tra cui beta-lattoglobulina, alfa-lattalbumina, immunoglobulina e proteine ​​descritte come fattori di resistenza alle malattie, nota l’Università dell’Illinois. Queste proteine, ricche di aminoacidi essenziali, aiutano a rendere la proteina del siero utile per il mantenimento del muscolo scheletrico. Katsanos riferisce che l’assunzione di proteine ​​del siero di latte è molto più efficace di prendere una quantità equivalente di aminoacidi come integratore. Ci si crede che sia perché il siero stimola anche i livelli di insulina nel sangue. Se prendi appena 15 grammi di proteine ​​del siero di latte dopo l’esercizio, migliorerai il tuo accumulo muscolare in modo più efficace di prendere un integratore contenente la stessa quantità di amminoacidi.

Esercizio e dieta

Purtroppo, non è solo una questione di integrazione della vostra dieta con proteine. Il dottor Alan Hayes osserva che la formazione di resistenza o l’esercizio fisico possono anche svolgere un ruolo importante nel ritardare la sarcopenia. La proteina del siero di latte è molto più efficace se prese nelle ore dopo l’esercizio fisico. I livelli di acido amminico nel sangue vengono sollevati in un momento in cui i tessuti muscolari sono in grado di portarli in su. In questo modo, è possibile ritardare la perdita dei muscoli.