Qual è il miglior tè alle erbe a bere quando hai un freddo?

Se stai soffrendo da una fredda, infusione di erbe in acqua può aiutare. Alcune erbe sono state trovate negli studi scientifici per aiutare a migliorare alcuni dei sintomi legati ai raffreddori e magari anche abbreviare la durata del tuo freddo. Tuttavia, consultare il proprio medico prima di prendere le erbe, soprattutto se siete in medicina.

Il tè di Echinacea può essere uno dei migliori che potete bere se soffri un freddo. È un’erba a uso comune nella medicina alternativa. Sebbene vi sia controversia sull’efficacia o meno della prevenzione e del trattamento dei raffreddori, non si può ignorare la quantità di prove scientifiche che lo supportano. Ad esempio, uno studio pubblicato nel luglio 2007 in “The Lancet Infectious Diseases” ha scoperto che l’echinacea ha ridotto le probabilità di ottenere un raffreddore del 58 per cento in un gruppo di partecipanti. Questo studio ha anche scoperto che ha ridotto la durata dei raffreddori nei partecipanti da uno a quattro giorni. Controllare con il proprio medico prima di bere il tè echinacea per alleviare i sintomi freddi.

Pelargonium sidoides, comunemente noto come Umckaloabo, è una pianta nativa del Sud Africa. Umckaloabo è un’erba che può aiutare a migliorare i sintomi correlati al freddo. Uno studio pubblicato nel marzo 2008 nella “Rivista di pratica familiare” ha scoperto che questa erba ha ridotto la gravità dei sintomi freddi e ha anche abbreviato la durata dei raffreddori, consentendo ai partecipanti trattati con questa erba di tornare al lavoro prima. Parlare con il proprio medico prima di trattare il tuo freddo con Umckaloabo per garantire la tua sicurezza.

Se hai un freddo, consideri il tè xia-bai-san. Xia-bai-san è un’erba utilizzata nella medicina tradizionale cinese per il trattamento di raffreddori e asma. Studi scientifici hanno rivelato che questa erba ha un effetto sulla funzione polmonare. Nei topi, xia-bai-san ha ridotto l’infiammazione dei polmoni in uno studio pubblicato nel luglio 2009 nel “Journal of Ethnopharmacology”. Pertanto, può contribuire a migliorare i sintomi freddi correlati all’apparato respiratorio, ma rivolgersi al proprio medico prima di prendere xia-bai-san.

Ginseng americano può essere utile per aiutare a prevenire la gravità dei raffreddori quando viene presa come misura preventiva. Ginseng americano è una pianta perenne nella famiglia d’edera. Uno studio pubblicato nel luglio 2009 nella rivista “Evidence Based Complementary and Alternative Medicine” ha scoperto che il ginseng ha abbreviato i raffreddori e le infezioni respiratorie superiori in adulti sani che lo hanno preso otto a 16 settimane prima dell’inizio della malattia.

Echinacea

Pelargonium Sidoides

Xia-Bai-San

Ginseng americano