Le migliori vitamine per trattare le emorroidi

Le emorroidi sono un’infiammazione dolorosa delle vene che circondano l’ano e il retto. Il segno più comune di emorroidi sta sanguinando durante o dopo un movimento intestinale, secondo il National Clearinghouse Informazioni sulle Malattie Digestive. Oltre al sanguinamento e al dolore, si può verificare prurito, bruciore e irritazione. Le emorroidi influenzano il 75 per cento di tutti gli adulti in un momento nella loro vita e possono essere causati da un eccesso di tensione, una dieta a bassa fibra, una gravidanza o una seduta prolungata. Gli integratori vitaminici possono contribuire ad alleviare alcuni dei sintomi o cause di emorroidi. Ma controlla con il medico prima di utilizzare un integratore alimentare.

Vitamina C

La vitamina C è un antiossidante naturale che può eliminare sostanze nocive dal corpo che possono causare danni cellulari. Questa vitamina versatile è importante anche nella guarigione, che può aiutarti a recuperare dall’infiammazione e dal dolore delle emorroidi. L’istituto Linus Pauling dell’Oregon State University aggiunge che la vitamina C è importante per l’espansione e la contrazione dei vasi sanguigni. Questo effetto può contribuire a migliorare la resilienza dei vasi subiti dalla gravità, dalla tensione o dalla mancanza di fibre.

Vitamina E

La vitamina E, nota anche come alfa-tocoferil acetato, si trova in molte applicazioni topiche e può aiutare a diminuire le emorroidi. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, le creme che contengono la vitamina E possono contribuire a ridurre prurito e bruciore. Inoltre, la crema fornisce una barriera protettiva e lenitiva da potenziali antigeni che possono causare infezione. Potete trovare la crema di vitamina E topica presso la vostra farmacia locale o il negozio di alimenti per la salute. Controllare con il medico prima di utilizzare qualsiasi crema topica sulle emorroidi e utilizzare il prodotto come indicato dal produttore.

bioflavonoidi

La vitamina C è un tipo di bioflavonoide. Ma è anche possibile acquistare integratori bioflavonoidi che contengono altre sostanze. I bioflavonoidi sono sostanze che forniscono il colore nelle piante, secondo l’International Chiropractic Pediatric Association. Inoltre, i bioflavonoidi agiscono come antiossidanti, antiinfiammatori e antivirali. Questi effetti possono contribuire a ridurre l’infiammazione delle emorroidi e proteggerti da infezioni causate da virus che entrano in vene rotture. Il College of Health Sciences di Huntington aggiunge che gli integratori bioflavonoidi presi regolarmente possono contribuire a ridurre l’incidenza di emorroidi.

Complesso della vitamina B

Il complesso della vitamina B, che include B1 o tiamina, B2 o riboflavina, e B3, o niacina, è una famiglia di vitamine che svolgono un ruolo di facilitazione della digestione. In “Prescrizione per la guarigione nutrizionale”, Phyllis A. Balch scrive che il complesso B può alleviare le emorroidi migliorando la digestione. Ciò può alleviare la costipazione che può portare ad emorroidi. La vitamina B12, inoltre, è un bioflavonoide e può ridurre l’infiammazione e l’irritazione. Balch raccomanda la forma sublinguale del complesso B, posto sotto la lingua.